Incidente - CrocettaAssicurazioni

Servizi Assicurativi
Vai ai contenuti

Come procedere nel denunciare un incidente

Con l'entrata in vigore dal 1° Febbraio 2007 del risarcimento diretto, è possibile per i danneggiati non responsabili (o responsabili solo in parte), ottenere il risarcimento del danno direttamente dalla propria Compagnia di Assicurazioni secondo la nuova procedura di rimborso assicurativo.
Dovranno essere coinvolti non più di due veicoli immatricolati in Italia (comprese la Repubblica di San Marino e lo Stato del Vaticano) e le lesioni eventualmente riportate dai conducenti non dovranno essere di grave entità.

Ecco quindi le condizioni di applicabilità del risarcimento diretto:

La procedura di risarcimento diretto si attiva in caso di incidente stradale qualora sussistano tutte le seguenti condizioni:
1. nel caso in cui i veicoli coinvolti siano solo due e siano a motore;
2. nel caso in cui i due veicoli coinvolti siano identificati e regolarmente assicurati, siano entrambi targati e immatricolati in Italia (comprese la Repubblica di San Marino e lo Stato del Vaticano);
3. nel caso in cui le eventuali lesioni riportate dal conducente siano di lieve entità, valutabili entro e non oltre il 9% di invalidità.

La Legge prevede che, qualora nell'incidente siano coinvolti dei passeggeri e nel caso essi abbiano subito delle lesioni, anche di grave entità, la richiesta di risarcimento vada sempre presentata all'assicuratore del veicolo su cui si trovavano.

Per i danni gravi alla persona occorre rivolgersi alla compagnia del veicolo responsabile.

Alfonso Bruno . Iscrizione R.U.I. A000002098
Powered by i.LAB Srl - Torino
Torna ai contenuti